ANMIC Liguria
Logo ANMIC
A.N.M.I.C.
Associazione Nazionale
Mutilati e Invalidi Civili
Comitato Regionale della Liguria

Sede: Via Montevideo, 6 - 16129 GENOVA
Presidenza: Via E. De Amicis, 4 - 17100 - SAVONA
tel. 349-0600260; 346-4126493; fax 019-806797

Sede di La Spezia Sede di GenovaSede di SavonaSede di Imperia
Salta la navigazione
Oggi è il 27/09/2016 e sono le
ATTENTI ALLE TRUFFE

Nessuno č autorizzato dall'Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili (A.N.M.I.C.) a sollecitare telefonicamente contributi ed a chiedere e ricevere pagamenti a domicilio.

Se qualcuno vi chiede soldi per conto di A.N.M.I.C. č un truffatore; Denunciatelo ai Carabinieri (telefono 112) oppure alla Polizia (telefono 113)

Chi siamo

Cosa fa

L' A.N.M.I.C. (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili) è Ente morale che per legge - Decreto del Presidente della Repubblica 23 dicembre 1978 - ha il fine di rappresentare e tutelare gli interessi morali ed economici dell'intera categoria degli invalidi civili.

Chi riguarda

Invalido civile è ciascun soggetto affetto da qualsiasi minorazione psico-fisica, congenita o acquisita purché non dipendente da cause di guerra, lavoro o servizio.
La nostra Associazione è perciò la maggiore organizzazione di settore, sia per il numero di associati (circa 300mila), sia per l'ampiezza delle tipologie di disabilità interessate (non legate alle singole patologie).

Lo Statuto

É disponibile qui di seguito per la consultazione lo Statuto dell' A.N.M.I.C. in formato pdf:

» Visualizza lo Statuto (dimensione file 128 KB)

Una lunga storia

L' A.N.M.I.C. è stata fondata sin dal 1956 da Alvido Lambrilli, che l'ha diretta per oltre 40 anni, aprendo la strada nel nostro Paese al superamento dei pregiudizi culturali sull' handicap, al riconoscimento giuridico della categoria degli invalidi civili e alla rivendicazione di pari opportunità per questi cittadini. Grazie infatti al suo impegno e alle continue battaglie sociali intraprese - dalle storiche "Marce del dolore" per i diritti civili dei disabili negli anni '60 alle successive manifestazioni di piazza - l'Associazione ha mantenuto nel tempo una costante capacità di proposta legislativa e politica a tutela dell'handicap.

» Visualizza l'opuscolo dei 50 anni di storia (dimensione file 1,73 MB)

I diritti conquistati

In concreto, l' A.N.M.I.C. ha contribuito a elaborare e far approvare tutta la legislazione italiana oggi vigente nel settore dell'invalidità civile; dalla prima legge sul collocamento obbligatorio al lavoro dei disabili nel 1968 alla legge 118 del '71 sull'assistenza sanitaria, protesica, economica e riabilitativa; da quella sull'abbattimento delle barriere architettoniche fino alla legge 18 del 1980 che ha istituito l'indennità di accompagnamento per i disabili gravi.

Un impegno costante

Di queste norme, che oggi assicurano diritti e pari dignità al cittadino invalido, l' A.N.M.I.C. difende oggi la loro applicazione, sia sul piano sindacale sia sul piano legislativo ed operativo. Più in generale, difende la qualità di vita dei cittadini disabili e promuove nel Paese il loro ruolo come risorsa per l'intera collettività, rappresenta pertanto un irrinunciabile interlocutore della società civile e delle stesse istituzioni in materia di handicap.

Obiettivi

L' A.N.M.I.C. tutela i cittadini disabili in ogni circostanza e vigila sulle amministrazioni pubbliche affinché attuino gli obblighi civili e sociali assunti nei loro confronti. Rivolgendoti alle nostre sedi potrai avere informazioni dettagliate sui tuoi diritti e su come farli rispettare.

Servizi

L'Associazione è a disposizione di ogni cittadino con handicap per aiutarlo a risolvere i suoi eventuali problemi di:

  1. collocamento al lavoro;
  2. tutela e agevolazioni all'inserimento;
  3. assegno mensile;
  4. pensione di invalidità;
  5. assegno di accompagnamento;
  6. assistenza sanitaria e protesi;
  7. integrazione scolastica;
  8. abbattimento delle barriere architettoniche;
  9. agevolazioni fiscali;
  10. problemi di mobilità e patenti speciali.

É presente

Nell'ambito della sua attività di tutela l'Associazione è rappresentata:

  1. in tutte le Commissioni mediche per il riconoscimento dell'invalidità civile;
  2. nelle Commissioni del collocamento al lavoro;
  3. nella Commissione ministeriale per il Nomenclatore tariffario delle protesi presso il  Ministero della Sanità;
  4. Aderisce inoltre alla F.a.n.d. (Federazione tra le Associazioni Nazionali dei Disabili) che raggruppa le associazioni "storiche" dei disabili italiani (A.N.M.I.C., U.I.C., E.N.S., A.N.M.I.L., U.N.M.S.);
    » Visualizza lo Statuto FAND (dimensione file 166 KB)
  5. A livello internazionale è membro della Fimitic ( Federazione internazionale delle persone con disabilità fisica) e del Cidue (Consiglio italiano della disabilità per i rapporti con l'Unione Europea).

Dà informazione

Per rappresentare il punto di vista degli invalidi nel mondo della comunicazione, ma soprattutto per informare i suoi associati, le istituzioni, il mondo del no-profit, l' A.N.M.I.C. pubblica il mensile nazionale Tempi Nuovi: l' house-organ associativo che è oggi divenuto fra i maggiori periodici di informazione sociale, grazie anche alla sua tiratura media mensile di 170mila copie.

[ Inizio pagina ]

© 2006 - 2009 ANMIC LIGURIA - C.F. Regionale 95027330109 :: Avvertenze [a] ::